Casa Museo "Tiu Virgiliu"

Casa Museo
La casa museo "Tiu Virgiliu", situata nel cuore del vecchio paese, nell'incontrada "Mesu Idda", è il segno vivente della cultura popolare.
Ubicata in via Regina Margherita, la Casa Museo rappresenta una testimonianza significativa della cultura contadina e artigiana del periodo compreso tra il XIX e il XX secolo.

Intitolata a "Tiu Virgiliu", in memoria del suo ultimo proprietario, la Casa conserva oggetti e macchinari di interesse etnografico e antropologico, legati a quelle attivià’ artigianali proprie del mondo agro-pastorale che hanno caratterizzato l'economia del paese fino al primo dopoguerra. 

Oggetti e utensili di particolare foggiatura la cui presenza evoca, straordinariamente, tempi e ritmi di vita scanditi dal lento succedersi delle stagioni e delle incombenze necessariamente legate ad esse. La parte superiore della Casa-Museo, edificata intorno agli anni '30, e’ costituita da 2 camere da letto e una sala e rappresenta un vero e proprio spaccato della vita familiare. E' notevole la contrapposizione tra la rusticità del piano terra e la vivacità dei colori del piano superiore.  

Il museo annovera nel suo percorso oltre mille pezzi, relativi alle diverse attività agro-pastorali e commerciali. La Casa Museo "Tiu Virgiliu", nella sua semplicità, vuole essere una chiave per una lettura attraverso gli oggetti e i momenti di vita ricostruiti, della realtà storica, sociale e politica dell'intera Planargia. 

All'interno del Museo e’ allestita una mostra fotografica permanente relativa ai siti archeologici situati nel territorio di Suni. Agli occhi del visitatore, la mostra si presenta come una vera e propria antologia del mondo prenuragico e nuragico, illustrando il vasto patrimonio storico, archeologico e culturale presente nel territorio e spiegandone il contesto storico nel quale sono stati eretti questi caratteristici monumenti e la loro particolare funzione.  

In seguito a studi e ricerche specifici sui costumi e sulle tradizioni di Suni e della Planargia, sono state allestite e vengono proposte periodicamente alcune mostre come: mostra del pane: una nutrita raccolta di pani, le cui forme tradizionali arricchendosi di significati e leggende, proiettano il visitatore in una dimensione quasi innaturale.

La mostra del pane si esplica nelle varie fasi della lavorazione che vanno dalla macinatura del grano (nella struttura museale e’ presente il mulino), alla setacciatura, alla lavorazione della pasta con tutta la strumentazione e l'utensileria necessaria (mestoli, cesti, panni, macchina de suighere, etc.) per chiudere il percorso nella sala del forno; mostra del costume di Suni: una recentissima ricerca ha riportato alla luce il costume di Suni ormai andato perduto; mostra dei giochi e dei giocattoli sardi: la raccolta conta oltre 70 tra giochi e giocattoli dell'infanzia dei nonni. I visitatori sono seguiti in questo percorso da personale qualificato e le visite possono essere effettuate, a richiesta, anche in lingua inglese, francese e tedesca.

Orari: 
estivi: 9,30 – 12,30 / 15,30 - 19,00

Bassa stagione: 09,30 – 12,30 (su prenotazione di almeno 2 giorni è possibile visitare il Museo anche nel pomeriggio)
chiusura settimanale: lunedì
Via Regina Margherita 7
Telefono: 070 9538480/ +39 328 8789521
Fax: 070 288302
Web: https://www.facebook.com/casamuseotiuvirgiliu/